Concours internationaux de la Ville de Paris

Concours Etienne Vatelot

CIVP Luteria italien

 


Concours Etienne Vatelot

Luteria

> fotos : concorso 2011 <


Articolo 4

4.1– Ogni liutaio può presentare al massimo due strumenti che devono appartenere a due categorie distinte (per esempio : 1 violino e 1 violoncello, oppure 1 violino e 1 viola, ecc.).

4.2 – Ogni archettaio può presentare al massimo due archi che devono appartenere a due categorie distinte (per esempio : 1 arco di contrabbasso e 1 arco di viola, oppure 1 arco di violino e 1 arco di violoncello, ecc.).

4.3 – È possibile partecipare al concorso nello stesso tempo come liutaio e come archettaio, a condizione di rispettare le disposizioni elencate qui sopra.

Articolo 5

Gli strumenti e gli archi presentati devono essere stati interamente realizzati dal candidato nei due anni precedenti il concorso.

Gli strumenti devono essere costruiti in legno.

Articolo 6 – Gli strumenti

6.1 – I piroli e la cordiera possono essere montati liberamente. Per la comodità dell'esecutore, i violini e le viole vanno montati, se possibile, con mentoniere di forma piatta.

6.2 – Le corde possono essere scelte liberamente dal candidato secondo gli obiettivi sonori desiderati.

6.3 – Lievi digradazioni di vernice sono autorizzate, ma gli strumenti non devono essere imitazioni dall'antico: gli spigoli non devono presentare un'usura eccessiva, non devono esserci tracce d'urti, né sovraccarico di patina; lo spirito del concorso è, infatti, di presentare una manifattura contemporanea. Gli smussi del riccio possono essere anneriti.

6.4 – Le misure da rispettare, calcolate in centimetri, sono le seguenti:

- violino: da 35,2 a 36 cm

- viola: da 40 a 42 cm

- violoncello: da 73 a 76 cm

- contrabbasso a quattro corde: lunghezza della parte vibrante delle corde tra 102 e 108 cm.

Gli strumenti non conformi a queste misure saranno eliminati d'ufficio.

6.5 – Lo spessore e la larghezza dei manici, nonché la distanza tra le corde, devono rientrare nelle misure ammesse tradizionalmente. Lo stesso vale per l'altezza e la rotondità dei ponticelli. Gli strumenti il cui montaggio sia poco curato e, a parere della giuria, non si prestino ad essere suonati, saranno eliminati.

6.6 – Il posto dell'anima va indicato a matita sul fondo degli strumenti.

    Luteria

I partecipanti devono spedire email entro il 15 settembre 2011 il modulo d'iscrizione bulletin d'inscription

Etienne Vatelot

Exposition

Exposition - violons

Exposition - violons



©2011 ACDA - CIVP - email AccueilWelcome